Premio Internazionale Dedalo Minosse

IL PREMIO

Il Premio Dedalo Minosse

Il Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura è promosso da ALA - Assoarchitetti e dalla Regione del Veneto* con cadenza biennale. Fondato nel 1997 è giunto alla sua decima edizione.
Il Premio promuove la qualità dell'architettura, analizzando e ponendo l'accento sul processo progettuale e costruttivo e sulle figure che determinano il successo dell'opera: l'architetto e il committente, con al loro fianco gli esecutori (le imprese) e i decisori (le pubbliche amministrazioni).

*Iniziativa Regionale in attuazione della L.R.5.9.1984, n. 51 art. 11

Premi

La Giuria attribuirà i seguenti Premi:

- il Premio Internazionale Dedalo Minosse, ad un committente che abbia incaricato un architetto libero professionista di un qualsiasi Paese;
- il Premio Internazionale Dedalo Minosse OCCAM - Under 40, ad un committente che abbia incaricato un giovane architetto libero professionista di un qualsiasi Paese;
- il Premio ALA - Assoarchitetti Fondazione Inarcassa, ad un committente di qualsiasi Paese, che abbia incaricato un architetto italiano libero professionista;
- il Premio ALA - Assoarchitetti - Under 40, ad un committente di qualsiasi Paese, che abbia incaricato un giovane architetto italiano libero professionista.

Riconoscimenti speciali

La Giuria conferirà altri riconoscimenti speciali, messi a disposizione da Patrocinatori e Sostenitori. Nella valutazione sarà rivolta una particolare attenzione ai seguenti temi:

- sostenibilità sociale dell'opera;
- sostenibilità economica dell'opera;
- opera ispirata dal Design for All;
- trattamento della luce naturale;
- valorizzazione e conservazione dell'ambiente, del paesaggio e del patrimonio architettonico;
- uso di tecnologie e materiali innovativi;
- uso innovativo di energie e risorse rinnovabili;
- valorizzazione delle tradizioni e dei linguaggi locali;
- approccio progettuale multidisciplinare;
- integrazione arte/architettura.